Data di arrivo
Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Età
  • MIGLIOR TARIFFA ONLINE

    Solo su questo sito le migliori tariffe e condizioni

  • OFFERTE E PROMOZIONI

    Scopri le nostre promozioni e scegli l'offerta su misura per te

  • WI-FI GRATUITO

    Wi-fi gratuito in tutta la struttura e nelle camere

Cosa vedere a Treviso

Treviso è spesso definita la perla del Veneto e una delle città più belle della Marca TrevigianaI palazzi, i colori e le acque di fiumi e canali rendono il centro storico di Treviso un luogo affascinante dove respirare la storia della città, le cui mura risalgono all’epoca romana.

 

Piazza dei Signori

Piazza dei Signori, cuore pulsante di Treviso e sede dei principali avvenimenti storici. Il Palazzo dei Trecento, edificato nel 1185 per accogliere le assemblee delle più importanti delegazioni del paese, domina la piazza.

 

Ca' dei Carraresi

Ca’ dei Carraresi è il nome attribuito a questa casa trevigiana, erroneamente ritenuta dimora medioevale della nobile famiglia Da Carrara.
Mostre internazionali, convegni ed esposizioni che si tengono ogni anno in Ca’ dei Carraresi, ne fanno un palcoscenico illustre per la città di Treviso.

 

Loggia dei Cavalieri

La Loggia dei Cavalieri è un edificio unico nel suo genere in tutta Europa. La sua origine risale alla seconda metà del 1200, sede di svago dei nobili fino alla fine del 1300, fu adibita in seguito a deposito di legname. E’ possibile ammirarla in tutta la sua bellezza grazie ad Abate Luigi Bailo, uno dei più importati estimatori e conservatori del patrimonio storico-artistico di Treviso.

 

Duomo di Treviso

 I primi riferimenti al Duomo di Treviso compaiono nel XII secolo ma dell’antico edificio, sorto su rovine paleocristiane con grandiose forme romaniche, rimane oggi solo la suggestiva Cripta. Venne demolita nel Settecento per essere successivamente realizzata in stile neoclassico. A sinistra dell'altare è possibile ammirare una celebre Annunciazione del Tiziano.

 

Palazzo Scotti

Palazzo Scotti fu edificato a Treviso come residenza dell’omonima nobile famiglia. Fu alloggio del comando del corpo d'armata durante la seconda guerra mondiale. Oggi è adibito ad uffici del Comune.

 

La cinta muraria e le Porte di Treviso

La cinta muraria di Treviso risalente all'epoCa romana, è lunga circa quattro chilometri e assolutamente ben conservata. Permette splendide passeggiate immerse nel verde tra le sue splendide porte: Porta san Tomaso, Porta Santi Quaranta e Porta Altinia.


Le Torri di Treviso

Fin dal XII secolo la città Treviso poteva vantare diverse torri usate come carceri, la maggior parte delle quali erano state erette per motivi strategici.
La Torre Civica e il Palazzo dei Trecento sono da sempre il simbolo di Treviso. Tra le torri più importanti da non perdere anche la Torre dei Canonici e La Torre degli Oliva e la torre del Visdomino risalenti al 1200.